Archivio per dicembre 2014

Sulla mia collina   Leave a comment


Ti sento e piango
tra spaesati sensi
recupero i cocci
dispersi dai venti
Le spalle stanche
sorreggono il mondo
che mi crolla addosso

La vita va avanti
folle, esuberante
fattene travolgere
cerca di combattere
ad altro non pensare
e quel volto sofferente
dalle pace, lascialo andare

Quando tutto andava storto
c’era lei, il suo sorriso alto
il sole su montagne scarne
l’acqua nel deserto eterno
ora è vuoto nel silenzio
e tra le spine del dolore
taccio e poso un fiore

Per sempre sarà il mio amore
Per sempre tuo, Salvatore

Salvatore Angius

image

Scritto con WordPress per Android

Annunci

Pubblicato 31 dicembre 2014 da Salvatore Angius in Senza categoria

Fonte di Cristallo   1 comment


Occhi tra gli spalti
intensi e penetranti
donna decisa e sazia
da mamma e d’orgoglio
veglia, nel tuo cordoglio
fuoco in aere, lume ad olio,
attonito il silenzio, intorno

Per te che sei il mio sole
scoglio in mezzo al mare
indosso ancora il tuo odore
di mille notti a battagliare
di pensieri e non dormire
librati al vento, in imbrunire
sacrifici al divenire e fango

Solo in questo mondo
m’hai lasciato armato
del tuo sorriso innato
quello sguardo velato
tra aspri monti e l’alba
s’affaccia oggi e s’alza
sopra tutti, oh mio baldo

Sei la mia anima, nell’asfalto

Salvatore Angius
image

Scritto con WordPress per Android

Pubblicato 26 dicembre 2014 da Salvatore Angius in Senza categoria

Passo dopo passo   1 comment


Vorrei rapire le parole
darti forza per reagire
se io sono stanco
se tu sei stanca, ma
non mettiamo in barca
i remi, perché è burrasca

É la forza che ci manca?
Ne troveremo altra
in fondo ai nostri cuori
dentro al nostro amore
Hai voglia di volare?
Se gli occhi chiudi

non ti lascio andare.
Ti stringerò le mani
condurró i tuoi passi
lungo il mio domani.
Il sole scalderà la pelle
ed io? T’avvolgeró lo scialle

Salvatori Angius
image

Scritto con WordPress per Android

Pubblicato 12 dicembre 2014 da Salvatore Angius in Senza categoria

Ad un battito   Leave a comment


Ad un battito

Scivola la foglia
librata al vento
sembra voglia
il viso carezzarti e
dall’albero spoglia
voli libera nel cielo.
L’euforia m’abbaglia

il tuo sorriso sulla soglia
del mio cuore, la porta
é il tutto che pervade
accendendo un’altra volta
quell’impetuosa forza
di chi schiacciato lotta e
dalla merda viene a galla

Basterebbe poco a trovarti
lasciarsi andare a quel fuoco
farti guidare, all’amore il gioco
dei sentimenti scopri le carte
Perché tutto ha il suo tempo
é inafferrabile,come il vento

Salvatore Angius
image

Scritto con WordPress per Android

Pubblicato 6 dicembre 2014 da Salvatore Angius in Senza categoria

Se mi fermo a pensare   Leave a comment


image

Pubblicato 1 dicembre 2014 da Salvatore Angius in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: